trasformazione digitale kibs studio

L’analisi dei rischi di mercato, compresa la riduzione del rischio di credito, soprattutto per le PMI, passa attraverso lo sviluppo di progetti di “digitalizzazione d’impresa” ma questa non può prescindere da tre assunti fondamentali:

  • lo sviluppo di progetti di digitalizzazione richiede competenze e strumenti informativi ad hoc per un monitoraggio continuo e trasparente;
  • nuove e diverse modalità di comunicazione;
  • la crescita non può avere luogo senza avere accesso alle necessarie fonti di finanziamento.

Oggi più di ieri, il rafforzamento patrimoniale è un’esigenza fondamentale in un mercato globale altamente competitivo, in cui possono operare in maniera profittevole soltanto le imprese più solide, anche da un punto di vista finanziario, ma l’imprenditore non può prescindere dalla Digitalizzazione d’Impresa.

La digitalizzazione tocca da vicino ogni tipo di organizzazione e i modi in cui questa trasformazione impatta non sono necessariamente dissociati, anzi, integrandosi generano molto spesso effetti più dirompenti per:

  •  Automazione: una progressiva automazione di attività ripetitive e a scarso valore aggiunto porta velocità, efficienza e riduzione degli errori;
  •  Informatizzazione: l’integrazione di hardware e software in soluzioni personalizzate rendono diffusa una nuova intelligenza distribuita per la gestione dei processi aziendali;
  •  Dematerializzazione: per inaugurare nuove logiche di integrazione e di condivisione per innescare il circolo virtuoso dell’informazione;
  •  Virtualizzazione: le risorse fisiche si trasformano in risorse logiche gestite in un unico sistema centralizzato, semplificando il controllo;
  •  Servitizzazione: la gestione di Hardware e Software attraverso la rete (cloud computing) permette nuovi modelli di fruizione ed erogazione, come As a-Service, Pay-per-use e On-demand;
  •  Connettività: l’interconnessione di persone, oggetti e macchine agevolano produttività, flessibilità e disponibilità di informazioni a supporto di modelli di analisi innovativi (smart data).

Ma non è sufficiente migliorare gli strumenti e la cultura finanziaria per aumentare la numerosità e il successo della digitalizzazione delle PMI.

Serve contenere, se non eliminare, le classiche carenze e fragilità legate alla piccola dimensione e alla scarsa competenza digitale delle nostre imprese.

Concludendo, KIBS Studio può accompagnare le Imprese in una innovazione "disruptive", se si desidera affrontare argomenti quali:

  • Analisi strategica, Budget, Forecast, Simulazioni, Confronti e Consolidato inter-company;
  • Gestione del credito, Tesoreria e Flussi di cassa;
  • Analisi delle performance e Business Intelligence;
  • Sicurezza dati personali e vulnerabilità;
  • Gestione della Produzione, Monitoraggio, Raccolta dati e Automazione di fabbrica;
  • Comunicazione, Marketing e Advertising misurabile.

Desideri ottenere più informazioni sull’argomento e parlare con un nostro esperto in materia? Scrivici e verrai ricontattato al più presto.

 pulsante contattaci2

 

#KIBSSTUDIO4ENTERPRISE

 

Il team marketing di Kibs Studio

‹ Torna al blog