7 IoT

La tecnologia abbraccia ogni aspetto della tua vita!

Il riscaldamento si accende appena arrivi a casa, il digitale terrestre registra il tuo programma preferito mentre sei a lavoro, le persiane si abbassano al calare del sole, le automobili rallentano la corsa per l’asfalto bagnato. Non si tratta di stalking tecnologico, ma semplicemente di “Internet delle Cose”. Se ne parla da qualche anno, ma il concetto esiste già da molto tempo.

Era il 1994 quando, sulla terra, compariva Emiglio, robottino umanoide che “provava emozioni” ed era a tua disposizione per aiutarti nelle faccende domestiche. Da allora i passi avanti in ambito tecnologico sono stati a dir poco sconcertanti. La tecnologia si è infiltrata a macchia d’olio nella vita di tutti giorni, nelle più piccole cose; ci accompagna, ci consiglia, ci salvaguarda, ma soprattutto ci studia. È

proprio questo il principio dell’IoT (Internet of Things). Il termine che indica la capacità di una innumerevole quantità di oggetti (entro il 2020 saranno circa 26 miliardi) di connettersi a Internet per inviare e ricevere informazioni utili al loro funzionamento, grazie ad imput provenienti dall’ambiente che li circonda.

Ma come mai l’IoT è diventata così importante? Il motivo è semplice: è utile al punto di non accorgercene! Tutti abbiamo almeno un apparato IoT, basti pensare ad uno strumento così scontato come lo smartphone. Lo teniamo con noi tutto il giorno, senza ragionare sul fatto che può rilevare la nostra attività fisica o permetterci di essere geolocalizzati in caso di pericolo. Ma al di là delle piccole cose della vita quotidiana l’utilità dell’IoT è ormai al servizio di numerosi ambiti.

Dalla robotica all’industria automobilistica o biomedicale, dalla domotica all’avionica l’Internet of Things è ormai diventato un pensiero, un modo di ragionare applicato alla strumentazione tecnica. La chiave di lettura è appunto quella dell’utilità, e, finché esisteranno necessità umane, il progresso potrà continuare.

Anche Kibs Studio si impegna nello sviluppo di “device” intelligenti  al fine di aiutare le imprese nella gestione della quotidianità aziendale, sia essa produttiva, organizzativa o finanziaria. Un occhio di riguardo è puntato all’efficientamento energetico, perché una azienda, per essere di massimo livello, deve essere anche sana.

 #focus4enterprise

 

“C’è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti.”

Henry Ford

‹ Torna al blog